Libro "Eau de Cologne Farina 1709" View larger

Libro "Eau de Cologne Farina 1709"

18,64 € Tax excluded Plus Shipping Costs

More info

Oltre trecento anni fa l'italiano Giovanni Maria Farina creò un nuovo profumo, che chiamò EAU DE COLOGNE. Per la prima volta venivano impiegati bergamotto ed essenze di altri agrumi diluti con alcool puro e fu questa innovazione a rendere possibile un profumo così fresco, che segna l'inizio della profumeria moderna.
L' EAU DE COLOGNE conquistò le corti europee ai tempi del rococò e fu il profumo prediletto dall'imperatore a Vienna, dai re di Prussia, dal re di Francia. Nella lunga lista dei clienti celebri si trovano anche l'imperatore Napoleone, con tutta la sua famiglia,
Goethe, la regina Victoria e l'imperatrice Elisabeth (Sisi). Farina ha reso Colonia famosa nel mondo come città del profumo e, grazie al suo successo, il profumo inventato da Farina ha dato il nome ad un'intera categoria di profumi. L' EAU DE COLOGNE originale viene prodotta ancora oggi a Colonia dagli eredi dell'ottava generazione dei Farina; è la casa produttrice di profumi più antica del mondo. Come questa impresa familiare dal 1709 sia sempre rimasta al passo con i tempi e come continui ad arricchire il mondo internazionale dei profumi, lo racconta „Eau de Cologne".

Lingua: Italiano
Andrea Dalmus, "Eau de Cologne Farina 1709", 160 pagine, J. P. Bachem Editionen (Verlag)

09616

New product

Andrea Dalmus, "Eau de Cologne Farina 1709", 160 Seiten, J. P. Bachem Editionen (Verlag)

More details